Rifuto secco non riciclabile

Immagine decorativa

Fanno parte di questa categoria tutti i materiali sporchi e non recuperabili presso il Centro Raccolta. Il secco non riciclabile è composto da tutti quei rifiuti che non possono essere avviati al recupero e se mescolati ai rifiuti differenziati possono comprometterne il riciclo.

TIPI DI  RIFIUTO AMMESSI:

  • Oggetti in gomma (es. guanti, tubi)
  • stracci e tessuti sporchi
  • carta oleata, carta plastificata, carta vetrata, carta carbone
  • scontrini in carta termica (lucida)
  • pannolini e pannoloni
  • assorbenti igienici
  • sacchetti dell’aspirapolvere
  • rifiuti dello spazzamento del pavimento
  • mozziconi di sigaretta (spenti)
  • posate usa e getta in plastica sporche
  • scarpe e indumenti non più riutilizzabili
  • accendini esauriti
  • musicassette
  • videocassette, dvd/cd, floppy  disc
  • tubetti esauriti di dentifricio e altri tubetti
  • penne, pennarelli e nastro adesivo
  • confezioni  di cosmetici non riciclabili
  • salviette e tamponi per il trucco
  • lampadine ad incandescenza (classiche)
  • vetro pirex
  • chewingum
  • fazzoletti  di carta usati
  • lettiera per animali domestici
  • rasoi e  lamette "usa e getta"
  • rullini fotografici
  • negativi e foto
  • tutti i materiali sporchi o rotti non recuperabili

MODALITA' DI CONFERIMENTO:

Questi rifiuti vanno collocati in borse di plastica o sacchi condominiali da inserire nel contenitore verde CON COPERCHIO CHIUSO. Questo va esposto su strada pubblica la sera precedente le giornate stabilite per la raccolta.