Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Politiche sociali » Presentazione

Presentazione

Immagine decorativa

Presentazione del servizio politiche sociali della Comunità.

La materia dei servizi socio-assistenziali a livello di Comunità di Valle fa riferimento al competente Assessorato che, in accordo con il Consiglio e il Comitato esecutivo della Comunità, ne definisce le linee generali e gli indirizzi di intervento.

Gli aspetti organizzativi e gestionali sono demandati alla competente struttura, il Servizio per le politiche sociali e abitative.

Il Servizio provvede al coordinamento degli interventi realizzati direttamente o indirettamente attraverso soggetti pubblici o soggetti privati convenzionati, assicurando al cittadino un unico punto di riferimento per ogni esigenza. Eroga interventi e servizi a favore degli anziani, della non autosufficienza, del disagio psichico, dell’alcolismo, della tossicodipendenza e delle problematiche familiari e di consultorio.

Il Servizio, sotto il profilo organizzativo, si articola su due livelli operativi.

  • Livello centrale. Garantisce una direzione unitaria dei servizi e degli adempimenti amministrativi attraverso il responsabile del Servizio, il personale amministrativo e le coordinatrici delle equipe interprofessionali (area anziani / area minori e adulti).
  • Livello territoriale. Garantisce, con la presenza dell’ assistente sociale che opera nelle varie zone in cui è diviso l’ambito territoriale di valle, l’attuazione degli interventi socio-assistenziali (preventivi, di sostegno, di integrazione e sostitutivi) nelle diverse aree di attività (minori, famiglia e adulti, anziani in difficoltà). A questo livello opera anche l’assistente domiciliare che ha compiti di carattere assistenziale presso il domicilio della persona che richiede l’attivazione del servizio di assistenza domiciliare.

Il Servizio socio-assistenziale provvede in particolare ad attuare i seguenti interventi:

TIPOLOGIE DI INTERVENTO

  • interventi di aiuto e sostegno;
  • interventi integrativi o sostitutivi di funzioni proprie del nucleo familiare;
  • adozione internazionale di minori;
  • consultoriofamiliare

Oltre al Servizio socio-assistenziale della Comunità di Valle concorrono, in modo coordinato ed integrato, alla realizzazione del sistema socio-assistenziale altre componenti pubbliche e private che, a vario titolo, operano nel settore, e precisamente:

  • la Provincia Autonoma di Trento;
  • i Comuni;
  • i servizi di altri enti pubblici ( ad esempio sanità, scuola, etc.);
  • le A.P.S.P.;
  • le organizzazioni senza fini di lucro (associazioni, fondazioni, cooperative sociali, etc.);
  • il volontariato singolo ed organizzato;
  • la famiglia.