Ti trovi in:

Home » Aree Tematiche » Progetti » Orti a scuola

Progetto "orti a scuola"

Immagine decorativa

Sezione dedicata al Progetto "orti a scuola".

Promotore: Comunità della Val di Non – Assessorato ai lavori pubblici, servizi sovra comunali e EMAS.

Partecipanti: Comunità e Comuni della Val di Non, Confederazione Italiana Agricoltori del Trentino, circoli di coordinamento delle Scuole dell’infanzia Provinciali ed Equiparate, Istituti Comprensivi, circoli anziani, associazioni e gruppi di volontariato presenti sul territorio, altri soggetti interessati al progetto.

Referente: Assessore Rolando Valentini.

Consulente: Confederazione Italiana Agricoltori del Trentino.

Il progetto “Orti a scuola” è un progetto volto promuovere e sviluppare un'educazione ambientale, ed un insieme culturale, delle giovani generazioni, attraverso buone pratiche in linea con le politiche in atto. Uno dei temi affrontati riguarda la creazione di una comunità in cui si educa e si viene educati, in un processo costruttivo finalizzato a creare un cambiamento di mentalità nel rapporto con l'ambiente e con il cibo.

Dal punto di vista tecnico/scientifico/organizzativo si trova collaborazione con la Confederazione Italiana Agricoltori del Trentino.

OBIETTIVI:

  • sostenere la creazione di una comunità in cui si educa e si viene educati, un processo costruttivo finalizzato a creare un cambiamento di mentalità nel rapporto con l'ambiente e con il cibo;
  • favorire relazioni tra persone che, attraverso la condivisione dell'esperienza dell'orto, si scambiano doni immateriali, cioè saperi, conoscenze, abilità, costruendo così un tessuto cooperativo dinamico e vitale;
  • creare una comunità che contribuisca alla salvaguardia del territorio e all'educazione alimentare delle nuove generazioni;
  • favorire lo sviluppo di una maggiore consapevolezza nei bambini e nei ragazzi attraverso una didattica che fa dell'orto lo strumento per sensibilizzare ad una migliore educazione ambientale e alimentare;
  • educare allo sviluppo sostenibile e al consumo consapevole, facendo diventare i bambini dei “coproduttori”;
  • gettare le basi per lo sviluppo di buone prassi, ambientalmente sostenibili, per comprendere e sviluppare il concetto di filiera corta e di coltivazioni biologiche;
  • conoscere il territorio e i suoi prodotti tipici;
  • acquisire principi di orticoltura biologica.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio EMAS della Comunità della Val di Non: telefono 0463/601648 - email:emas@comunitavaldinon.tn.it

Pagina dedicata ai laboratori tematici del progetto "orti a scuola".

Lavorare la terra in Val di Non per un'educazione culturale ed ambientale sostenibile.