Ti trovi in:

Home » I Comuni » Comune di Sanzeno

Comune di Sanzeno

Immagine decorativa
Sanzeno (Sanzen in nones) è un comune sparso italiano di 935 abitanti della provincia di Trento.

Il paese ha origini molto antiche, tanto che sono stati rinvenuti in vari scavi importanti reperti archeologici retici, romani e posteriori. Già in epoca romana era indicato il villaggio di Metho (o Mecleo o Mecla).

Nel 397 d.C. fu teatro dell'uccisione dei missionari Cappadocia (regione) Santi Sisinnio, Martirio ed Alessandro, inviati dal vescovo di Trento san Vigilio per evangelizzare queste zone, allora Paganesimo.

Per commemorare l'accaduto fu in seguito costruita la Basilica dei Santi Martiri anauniesi Sisinnio, Martirio e Alessandro. Il villaggio venne denominato San Sisinnio in ricordo dell'accaduto; la parlata comune lo trasformò mano a mano in San Sesen, da cui Sanzeno.

Nel paese sono presenti altre due chiese: la piccola chiesa di Sant'Alessandro che sorge presso la piazza principale (la leggenda vuole essere stata costruita nel punto della prima cappella e dell´abitazione dei Martiri) e l´antica chiesa di Santa Maria, eretta verso il 1000 d.C., con l´annesso ospizio omonimo.

Nei pressi dell'abitato si trova il suggestivo Santuario di San Romedio. Da qualche anno vi è stato vietato l'accesso tramite la valle del rio San Romedio ed è stata allestita una passeggiata che parte dal Museo Retico, situato all'imbocco della valle.
CAP
38010
Stemma
Immagine decorativa
Abitanti
928
Superficie km2
8
Altitudine (metri sul livello del mare)
641
Codice Istat
022169
Frazioni
Banco, Casez
Comuni Limitrofi
Cles, Coredo, Dambel, Revò, Romallo, Romeno, Taio, Tassullo
Nome degli abitanti
sanzenesi
Sede comunale principale