Rifuto secco non riciclabile

Immagine decorativa

Fanno parte di questa categoria tutti i materiali sporchi e non recuperabili presso il Centro Raccolta. Il secco non riciclabile è composto da tutti quei rifiuti che non possono essere avviati al recupero e se mescolati ai rifiuti differenziati possono comprometterne il riciclo.

TIPI DI  RIFIUTO AMMESSI:

  • Oggetti in gomma (es. guanti, tubi)
  • stracci e tessuti sporchi
  • carta oleata, carta plastificata, carta vetrata, carta carbone
  • scontrini in carta termica (lucida)
  • pannolini e pannoloni
  • assorbenti igienici
  • sacchetti dell’aspirapolvere
  • rifiuti dello spazzamento del pavimento
  • mozziconi di sigaretta (spenti)
  • posate usa e getta in plastica sporche
  • scarpe e indumenti non più riutilizzabili
  • accendini esauriti
  • musicassette
  • videocassette, dvd/cd, floppy  disc
  • tubetti esauriti di dentifricio e altri tubetti
  • penne, pennarelli e nastro adesivo
  • confezioni  di cosmetici non riciclabili
  • salviette e tamponi per il trucco
  • lampadine ad incandescenza (classiche)
  • vetro pirex
  • chewingum
  • fazzoletti  di carta usati
  • lettiera per animali domestici
  • rasoi e  lamette "usa e getta"
  • rullini fotografici
  • negativi e foto
  • tutti i materiali sporchi o rotti non recuperabili

MODALITA' DI CONFERIMENTO:

Questi rifiuti vanno collocati in borse di plastica o sacchi condominiali da inserire nel contenitore verde CON COPERCHIO CHIUSO. Questo va esposto su strada pubblica la sera precedente le giornate stabilite per la raccolta.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?